BULGARIA - ARRAMPICATA BALCANICA

falesia bulgaria

Quando ci hanno proposto di scalare in Bulgaria, abbiamo dovuto prima consultare la carta per capire non tanto dove fosse il paese, ma dove fosse la roccia.

Non conoscevamo molto di quel posto, non sapevo fosse un vero e proprio paradiso del calcare.

Un posto magico, con falesie dalla roccia perfetta, pareti uniche, e grotte che non potremmo mai immaginarci il fascino.

Andare a scalare in Bulgaria è un’esperienza per tutto, a partire dal viaggio in macchina che ci porterà da Sofia fino all’abitato di Lakatnik, dove ci sono e prime falesie. Una di queste è stata sviluppata anche da alcune guide di Milano Adventure, in un progetto dei Ragni di Lecco “ chiodatura nel Mondo” .

La nostra idea di questo viaggio è molto “free”, se vorrete scalare in alcune delle più belle falesie balcaniche tutti assieme, lo faremo, se volete scalare una via lunga tra le guglie di Vratsa, faremo anche quello.

Programma

  • Giorno 1

    Partenza da Bergamo – Orio al Serio, volo per Sofia, noleggio auto e spostamento, in circa 1,45’ all’abitato di Lakatnik. Nel pomeriggio arrampicata in falesia in una delle aree d’arrampicata della zona.

  • Giorno 2

    Arrampicata nelle falesie della zona, oppure arrampicata su vie di più tiri o nelle falesie nella zona di Vratsa

  • Giorno 3

    Arrampicata nelle falesie della zona, oppure arrampicata nella famosa falesia di arenaria nella casa del leggendario Ivo Ninov ( il compagno di mille scalate di Dean Potter ), oppure arrampicata su vie di più tiri o nelle falesie nella zona di Vratsa.

  • Giorno 4

    Arrampicata nella famosa grotta chiodata nel 2014 dal “ petzel rock trip “ GLI OCCHI DI DIO, un posto unico, fantastico, con centinaia di tiri facili nella prima parte di grotta, che poi diventano, se si prosegue lungo la seconda catena, storici tiri d’alta difficoltà. Insomma un giorno unico per scalare in un posto che non ha eguali al mondo, ripercorrendo alcuni tratti di tiri che poi hanno fatto la storia dell’arrampicata sportiva balcanica.

  • Giorno 5

    Mezza giornata di arrampicata nellle falesie della zona prima di ripartire in macchina verso sofia, visita della città, acquisto di eventuali regali e ritorno in aereo.

OBIETTIVI

Scopo della vacanza/corso, è quello di consentire ai partecipanti il proseguo dell’attività di arrampicata in maniera autonoma. 
Il corso è strutturato in due fasi: la prima fase consiste nell’arrampicata “top-rope” al fine di correggere eventuali difetti ed affinare il più possibile la tecnica. 
La seconda fase consiste nel provare ad arrampicare da primi di cordata. 
Acquisire sicurezza e coscienza del movimento: strategie motorie ottimali in base al terreno verticale o strapiombante, e le principali manovre per arrampicare in sicurezza (ore d’arrampicata circa 6/7 ore al giorno). 
Conoscere altri arrampicatori con cui condividere la propria passione, visitare posti bellissimi dove praticare l’arrampicata e migliorare tecnicamente per progredire nella propria scalata, inoltre potrai conoscere climber del tuo livello e magari “più forti” che ti possono aiutare grazie a strategie a migliorare nell’arrampicata “a vista” oppure nel “lavorato”; e perché no, magari ad alzare il proprio “grado” in arrampicata. RICORDATEVI CHE L’OBBIETTIVO PRINCIPALE SARA’ QUELLO DI DIVERTIRSI IL PIU’ POSSIBILE

ESPERIENZA RICHIESTA

Per tutti, arrampicatori che normalmente arrampicano dal grado 5a al 6a, da primi e secondi di cordata e per tutti quelli che arrampicano dal grado 5c al 7a da primi di cordata

OBIETTIVI

Scopo della vacanza/corso, è quello di consentire ai partecipanti il proseguo dell’attività di arrampicata in maniera autonoma. 
Il corso è strutturato in due fasi: la prima fase consiste nell’arrampicata “top-rope” al fine di correggere eventuali difetti ed affinare il più possibile la tecnica. 
La seconda fase consiste nel provare ad arrampicare da primi di cordata. 
Acquisire sicurezza e coscienza del movimento: strategie motorie ottimali in base al terreno verticale o strapiombante, e le principali manovre per arrampicare in sicurezza (ore d’arrampicata circa 6/7 ore al giorno). 
Conoscere altri arrampicatori con cui condividere la propria passione, visitare posti bellissimi dove praticare l’arrampicata e migliorare tecnicamente per progredire nella propria scalata, inoltre potrai conoscere climber del tuo livello e magari “più forti” che ti possono aiutare grazie a strategie a migliorare nell’arrampicata “a vista” oppure nel “lavorato”; e perché no, magari ad alzare il proprio “grado” in arrampicata.
RICORDATEVI CHE L’OBBIETTIVO PRINCIPALE SARA’ QUELLO DI DIVERTIRSI IL PIU’ POSSIBILE

ESPERIENZA RICHIESTA

Per tutti, arrampicatori che normalmente arrampicano dal grado 5a al 6a, da primi e secondi di cordata e per tutti quelli che arrampicano dal grado 5c al 7a da primi di cordata

DIFFICOLTA’

A partire dal 5a

attrezzatura di base

Zaino, casco, imbracatura, scarpette d’arrampicata, sacchetto della magnesite, corda intera dinamica 70m/60m , telo porta corda, set di rinvvii n°14, autobloccante frenante assistito (es. GriGri, Click Up) con abbinato un moschettone a ghiera, n°1 moschettone a ghiera HMS Keylock

A partire da 500€

* a persona

  • La quota comprende

    l’organizzazione del programma da parte di Milano Adventure, l’accompagnamento e l’insegnamento della Guida alpina, l’assicurazione RC, uso dei materiali comuni

  • La quota non comprende

    aereo A/R Milano - Sofia, il volo aereo della Guida alpina da dividere tra i partecipanti (trasporti, pernottamento). I pasti sono esclusi come tutto quello che non è compreso nella voce “la quota comprende”

Le nostre proposte

Nessun evento trovato!